Month: aprile 2016

Foodies Festival 2016: lo spettacolo del cibo. Castiglioncello, dal 23 al 25 aprile.

Castiglioncello patria dei macchiaioli e non solo.

In questa cittadina perla di una delle coste più belle del nostro mare, la costa degli etruschi, meta di vacanze meravigliose, non si gode solo di una vista incantevole, di un mare meraviglioso e di cultura, ma si possono, soprattutto,  gustare cibi prelibati.

Questo è lo scopo principale del Foodies Festival, una manifestazione dedicata alla cultura del buon cibo e del buon bere.

Nella meravigliosa cornice del Castello Pasquini potrete godere di due speciali show cooking tematici , tra chef stellatie ospiti d’eccezione e dalle 10 del mattino e fino a mezzanotte avrete a disposizione una grande area espositiva per conoscere i migliori prodotti della nostra terra (dall’olio Evo, alla birra artigianale).

“Foodies Festival 2016 cerca di continuare nell’opera di interpretazione dell’ecosostenibilità e della Green Economy  per aprire una finestra nuova su chi propone cibi alternativi legati alla ricerca di alimenti in natura come il foraging, la raccolta di cibi spontanei selvaggi, o come gli insetti dall’eccezionale apporto proteico, oppure cibi strettamente legati ai sapori della tradizione ma in grado di essere inviati nelle sempre più frequenti missioni spaziali con un occhio a quello Spazio con la S maiuscola dove, lì nei prossimi decenni, si realizzeranno forse le sfide più avvincenti.”

Si inizierà sabato 23 aprile. Tra spazio, insetti e ritorno consapevole alla natura.

Il tema centrale sarà il cibo del futuro che “oltre al buon gusto, dovrà avere anche valori sociali profondi, derivanti dalla consapevolezza della propria responsabilità nei confronti del consumatore e dei produttori coinvolti nella realizzazione di un piatto”(assessore Licia Montagnani).

Tre stelle Michelin Stefano Ghetta del Chimpl da Taimon, Luca Landi del Lunasia e Giovanni Luca di Pirro del Castello del Nero insieme a Stefano Polato chef del ristorante Campiello e dell’Agenzia Spaziale Italiana si confronteranno con Valeria Mosca, guru del foraging, e David Avino, di Argotec.

Domenica 24 si parlerà, invece, di cibo e sport. Quando le Olimpiadi danno appetito.

Nell’anno delle Olimpiadi il Foodies Festival mette in campo due super squadre. Lo show cooking vedrà impegnati glichef Tano Simonato di Tano Passami l’Olio, Salvatore Toscano di Mangiando Mangiando, Enrico Faccenda di Nonna Isola e Edoardo Papa de la “pizzeria” La Fucina con tre grandi sportivi lo schermidore Salvatore Sanzo, Oro e Argento  ad Atene e Bronzo a Sidney, la judoka Giulia Quintavalle, Oro a Pechino, il Campione del Mondo dei 400 mt a ostacoli Fabrizio Mori e Fabrizio Bartoli atleta di triathlon e chef vegano.

Oltre alle kermesse di Castello Pasquini i visitatori di Foodies Festival potranno gustare le meraviglie del cibo di strada a Portovecchio grazie a Street Food Italia.

Inoltre sabato 23 aprile all’Aria Caffè la chef di Masterchef Enrica della Martira cucinerà “Menta e Pomodoro”, domenica 24 aprile si gusteranno i Cocktail del De’ a cura di Vincenzo Lipari Station Gallery e Agata Monti e lunedì 25 aprile alle 17:30 al bar La Piazzetta il Negroni sarà servito in tutte le sue declinazioni con Luca Picchi e Stefano Valori.

Vi aspettiamo a Castiglioncello!

I migliori ristoranti di Castiglioncello

La Costa degli Etruschi offre scorci indimenticabili, panorami mozzafiato, luoghi dal grande valore artistico, ma offre anche sapori unici e i ristoranti di Castiglioncello ne sono un valido esempio.

Se siete in vacanza qui non potrete non farvi accompagnare nel percorso dalla qualità del cibo.
Un giro in uno dei ristoranti della zona è d’obbligo, assaporare i sapori di questa terra unica, con uno sfondo da sogno è quel che ci vuole per completare la vostra vacanza.
Castiglioncello è piena di luoghi incastonati in una cornice perfetta e con una grande attenzione per la qualità dei prodotti.

Nonna Isola

Location intima, con uno stile originale per Nonna Isola.
Pesce freschissimo e cucinato ad arte. Piatti semplici e presentati alla perfezione, lo staff è molto attento anche ad allergie e intolleranze e molti piatti sono disponibili anche in versione gluten free.
La tagliata di tonno è da 10 e lode, il caciucco è indimenticabile, i ravioli sono meravigliosi e il fritto è perfetto. I dolci sono davvero il coronamento del pasto, provate la spuma al mascarpone con amaretti.

La Lucciola

La lucciola è in una posizione unica, a ridosso del mare, incastonato nella scogliera, perfetto per una cena romantica.
I piatti sono raffinati, con un ottimo gusto nella presentazione. Il menù cambia spesso, secondo le ispirazioni della chef che crea piatti nuovi e gustosi.
Crudi freschissimi, ottimo il tonno e sensazionale il tortino cioccolato bianco, pistacchio e lamponi.

IL Cardellino

Location mozzafiato anche per il Cardellino. Ha uno stile moderno, ricercato, sobrio, perfettamente inserito nella pineta alle sue spalle.
La cornice incantata e il pesce freschissimo sono indubbiamente due grandi punti di forza.
Se il tempo è bello chiedete di mangiare in terrazza, ne varrà, davvero, la pena.
Ottimi i crudi, gli spaghetti il cardellino e da leccarsi i baffi la tagliata di tonno.
Deliziosi anche i dolci.

Il Piccinino

Se decidete di andare al Piccinino prenotate. Il posto, lo dice anche il nome, è piccolo, 20/22 coperti.
Tavoli e sedie tutte diverse caratterizzano l’ambiente, rendendolo caldo e familiare.
Il menù, scritto su una lavagna, cambia quotidianamente offrendo piatti di pesce e vegetariani. Le materie prime sono di ottima qualità, il pesce è freschissimo e la scelta dei vini è notevole. Provate il Toscanino, un panino ripieno di pomodori secchi, maionese fatta in casa, scarola e acciughe, è una vera delizia e lasciatevi guidare nelle scelta del giorno, ne varrà la pena.

La Baracchina

La Baracchina gode di una vista unica, è a picco sul mare ed è l’ideale per una cena a lume di candela.
Le materie prime sono di qualità, così come il servizio e la cortesia.
La cucina è semplice, ma molto curata.
Ottimi sia i crudi, sia l’antipasto caldo, perfetto il polpo alla griglia e i dolci sono da leccarsi le dita!

Questa è la nostra selezione, ora aspettiamo la vostra!

© 2019 Agenzia Radar

Theme by Anders NorenUp ↑