Month: maggio 2016

Surf, windsurf e kite sulla Costa degli etruschi

La costa degli etruschi, oltre alle tante ricchezze culturali e alle bellezze naturali, offre la possibilità di vivere un’estate in piena regola, tra sole, mare e surf.

Abbiamo già parlato dei magnifici percorsi per gli amanti del ciclismo, ma ce n’è per tutti i gusti, anche per chi ama gli sport acquatici come il surf, il windsurf, il kitesurf, il sup e la vela.

Su una costa mozzafiato, tra spiagge bianche e spiagge frastagliate, con un mare cristallino e il libeccio sempre a favore gli amanti della tavola trovano condizioni ideali.

Da Vada a Castiglioncello ogni tipo di surfista viene accontentato: mare bandiera blu, spiagge di ogni tipo, attrezzate o libere e negozi specializzati.

Circoli velici e scuole sparse ovunque sulla costa consentono anche di avvicinarsi per la prima volta a questi sport.

Windsurf

Surf, windsurf e kite sulla Costa degli etruschi

Il windsurf l’attività che consiste nel muoversi sull’acqua su una tavola spinti dal vento è una specialità della vela molto diffusa.

È uno sport praticabile con ogni condizione meteo, ma le condizioni ideali si hanno nel pomeriggio con acque piatte e venti di media intensità.

Il favore del libeccio la rende davvero un’attività appetibile, soprattutto sulla spiaggia di Pietrabianca Vada nel comune di Rosignano Marittimo, caratterizzata da sabbia finissima di colore biancastro, o a Le Gorette a Cecina, un sito dove la costa e il fondale presentano rari tratti di scoglio.

Kitesurf

Surf, windsurf e kite sulla Costa degli etruschi

Il kitesurf è uno sport acquatico, molto recente. Una variante del surf che consiste nel farsi trainare da un kite (aquilone) e planare sull’acqua con una tavola ai piedi.
Se per il windsurf il vento è importante, per il kite diventa fondamentale. A Marina di Castagneto, nel comune di Donoratico, la grande spiaggia, il clima e il fondale sabbioso rappresentano l’ideale. I venti meridionali non agitano il mare, creando la situazione ideale per il “Freestyle”.

Surf

Surf, windsurf e kite sulla Costa degli etruschi

Il surf è uno sport che consente di “cavalcare le onde” utilizzando una tavola . La tecnica consiste nel planare lungo la parete dell’onda, restando in piedi sulla tavola.

La Toscana è il luogo ideale per il surf in Italia, i venti, qui, gonfiano il mare regalando onde da 1 a 3 mt.
Spot ideali sono sparsi su tutta la costa della regione, ma è a Livorno, che si trovano gli angoli più suggestivi.

La presenza di fondali rocciosi li rende particolarmente pericolosi e non consentono errori di alcun tipo.
Nella provincia di Livorno si surfa un po’ ovunque, da Antignano a Piombino.

Provate a “cavalcare le onde” a Bagno Italia a Castiglioncello e diteci se non è suggestivo!

Giugno da non perdere sulla Costa degli Etruschi

L’estate è alle porte e sulla Costa degli Etruschi oltre allo splendido mare si organizzano anche splendidi eventi.

Se avete voglia di un assaggio di vacanze cominciate a preparare le valigie e venite a trovarci, per non perdere l’occasione di assaggiare le specialità della cucina marinara della 45° edizione de La Festa del Pesce a Caletta, località marina in prossimità di Castiglioncello.

Inizia la stagione sulla Costa degli Etruschi

La Festa del Pesce è una manifestazione nata nel 1970 da un gruppo di amici, che ispirandosi alla festa di Camogli, decisero di aprire la stagione estiva con un evento sostenuto dal lavoro dell’intera comunità.

Tassandosi di cinquantamila lire ciascuno, questo gruppo di calettani fece costruire una grande padella per la frittura, dal diametro di 4 metri e con una capacità di 850 litri d’olio.

A distanza di tanti anni la Festa è davvero cresciuta molto, fino a diventare un evento tradizionale senza il quale la stagione non inizierebbe nel modo giusto.

Nei week end del 4-5 giugno e dell’11-12 giugno verrà installata, come ogni anno, una gigantesca padella, proprio di fronte al mare, in grado di friggere quintali di pesce.

Ma non di solo pesce fritto vive l’uomo, all’interno della festa potrete assaggiare anche ricette tradizionali della Costa degli Etruschi come  il porpo bria’o  o il cacciucco e, se proprio non potete vivere senza un po’ di shopping, vi basterà fare un giro lungo le vie e perdervi tra le numerosissime bancarelle in attesa dei fuochi d’artificio del 12 giugno.

La Costa degli Etruschi si tinge di Blu

Un altro evento assolutamente da non perdere è La Notte Blu, una Festa in BLU come le Bandiere che tutta la Costa degli Etruschi ha ottenuto.

L’evento, che ha ottenuto un grande successo fin dalla sua prima edizione nel 2010, si è trasformato in una straordinaria occasione di intrattenimento caratterizzato dalla qualità e dalla quantità delle iniziative che dagli spettacoli, alle feste sul mare coinvolgono tutta la costa.

Per il 2016 la manifestazione è fissata per il 17, il 18 ed il 19 giugno: un fine settimana che vedrà la Costa degli Etruschi trasformarsi in un unico palcoscenico per festeggiare l’estate che inizia.

Concerti, mercatini, spettacoli, cene a tema, degustazioni di prodotti tipici, musei aperti, beach party, shopping, promozioni, e tanto altro con un unico denominatore comune: il colore blu delle Bandiere, del mare, del cielo… e della notte.

Noi siamo qui ad attendervi a braccia aperte, per godere insieme di questi giorni speciali!

© 2018 Agenzia Radar

Theme by Anders NorenUp ↑